Cinema

Mel Gibson al Los Angeles-Italia: “Presto girerò un Film in Italia”

Mentre sul suo ultimo film, La battaglia di Hacksaw Ridge con Andrew Garfield pendono le candidature agli Oscar 2017, incluso per il miglior film e la migliore regia, Mel Gibson annuncia: “Presto farò un film in Italia”. 

L’attore australiano e regista Premio Oscar per Braveheart- Cuore impavido ha annunciato la notizia durante il Los Angeles-Italia, il festival organizzato da Pascal Vicedomini a Hollywood nella settimana che precede gli Oscar. Qui Gibson è stato insignito del premio “regista dell’anno”, consegnatogli direttamente dalle mani di Sylvester Stallone. Ed è qui che ha colto l’occasione dell’annuncio, esordendo con un: “Sly era il mio consigliere quando ho iniziato a Hollywood. Amo l’Italia, ho avuto la fortuna di girare nel bel paese, e trovo sempre un’occasione per tornarci”.

MEL GIBSON IN ITALIA, GIRO’ LA PASSIONE DI CRISTO

In realtà, non sarebbe la prima volta in Italia per Gibson: già nel 2004, girò tra Matera e Cinecittà il suo La passione di Cristo, film in cui apparvero anche alcuni interpreti nostrani (Monica Bellucci, Rosalinda Celentano, Sergio Rubini, Luca Lionello e Claudia Gerini, per dirne alcuni). Quindi, si tratterebbe di un ritorno più che di uno sbarco. Nel frattempo, Gibson si gode il successo e anche i premi per il suo film sulle gesta eroiche del patriota Desmond Doss.

 

Tag

Claudio Rugiero

Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.
Back to top button
Close
Close