Migrante Emanuel ucciso, Avvocato Mancini: “Pronto a dare i suoi beni alla moglie”

Migrante Emanuel ucciso, Avvocato Mancini:

Francesco De Minicis, (avvocato di Amedeo Mancini) ha rilasciato delle dichiarazioni davvero molto importanti affermando che il suo assistito si sente moralmente responsabile della morte del povero migrante ucciso“Il mio assistito si sente colpevole per la morte di Emmanuel Chidi Nnamd per tale motivo è pronto a dare alla vedova tutto quello che ha: da un terzo di casa colonica ad un pezzo di terra lasciatogli dal padre”, ma Mancini si sente completamente responsabile?: “No, ritiene di essere colpevole soltanto da un punto di vista morale, ma non da un punto di vista giuridico”.

Molti si staranno domando come mai questa improvvisa generosità da parte di dell’uomo. Come l’Innominato dei Promessi Sposi di  Alessandro Manzoni si è finalmente ravveduto per ciò che ha fatto?

Solo il tempo potrà chiarirci le idee, ma sarebbe bello che il motivo sia questo, in tal modo la morte di Emanuel sarebbe triste ma almeno non del tutto inutile.

Leggi anche:

Sognatore per antonomasia, ritiene che la verità vada ricercata e non creduta per sentito dire. Appassionato di testi antichi i quali ritiene vadano letti per ciò che raccontano, senza volerne alterare il significato, con figure retoriche inesistenti, per veicolare una verità che non esiste.
Poeta spesso malinconico.
Ama definirsi “Destista”