Sport

Milan, Closing Rinviato a data da destinarsi: Galliani crede ancora ai Cinesi

Come si poteva immaginare il closing per la vendita della società A.C Milan è stato rinviato a data da destinarsi poiché non si è arrivati ad un accordo fra i dirigenti di Fininvest e i cinesi di Sino-Europe Sports.

Il tutto è stato annunciato da Adriano Galliani, l’ad rossonero: “Non si sono verificate le condizioni per il closing con la cordata cinese guidata da Sino-Europe Sports. Fininvest sta lavorando per trovare un accordo con SES in tempi brevi”.

L’ASSEMBLEA FININVEST CHE HA DECRETATO IL RINVIO

Giuseppe La Scala, piccolo azionista del Milan, ha criticato Fininvest per la gestione della trattativa per la cessione del club ai cinesi esortandoli di metterci la faccia: “I cinesi avranno di sicuro un business plan: lo facciano vedere. Devono dimostrare di avere capitali anche per ripianare il prossimo bilancio che, si dice, avrà un rosso da 75 milioni di euro, per dare garanzie alle banche sui 220 milioni di euro di debiti, e poi per fare la prossima campagna acquisti, perché non possiamo continuare a batterci solo per l’Europa League”.

Quindi, alle 10.30 si è conclusa l’assemblea senza un nulla di fatto ma con una sola sicurezza. Fininvest ha ribadito che la comunicazione ufficiale arriverà soltanto una volta trovato l’accordo con Sino-Europe Sports.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close