Milano, donna trovata morta in casa: profonde ferite alla gola

Terrorismo, blitz della Digos: arrestati italiani convertiti alla jihad

Donna trovata morta nella propria abitazione a Milano

Una donna di 50 anni è stata assassinata nella giornata di oggi, 15 gennaio 2017, nella propria abitazione a Milano. A ritrovare il corpo della donna, che riportava profonde ferite alla gola, è stato il marito.

La donna si chiamava Rossana Belvisi e viveva a Milano, via Coronelli 11. Non molto lontano da via Bagarotti, dove un’altra donna, Tiziana Pavani, 55 anni, è stata trovata morta non più di tre giorni fa.

A trovare il corpo di Rossana è stato il marito, ex guardia giurata. L’uomo ha raccontato agli agenti della questura di aver ritrovato il corpo senza vita della moglie, al ritorno da una passeggiata.  Gli uomini della squadra Mobile insieme al pm di turno, Gaetano Ruta, procedono le indagini per omicidio. Nel frattempo la versione dei fatti del marito viene verificata. La coppia aveva una figlia di 25 anni, che al momento si trova all’estero in viaggio con il fidanzato.

Dopo la maturità classica, si trasferisce all’estero per coltivare una delle sue passioni : la conoscenza e lo studio delle lingue e della cultura straniera. Amante delle Arti in qualsiasi forma, le piace dedicare del tempo alla lettura e soprattutto alla scrittura.