Millennium: Quello che non uccide, il cast alla Festa di Roma

Il cast di uno dei film più attesi della stagione racconta la propria esperienza al Roma FF13.

millennium cast roma

Alla prima mondiale di Millennium – Quello che non uccide, titolo italiano per The Girl In The Spider’s Web, il cast ed il regista si raccontano e raccontano la loro esperienza vissuta durante la realizzazione del secondo film della saga, tratta dal quarto libro della collana resa famosa da Stieg Larsson.

Nel cast ci sono attori come Claire Foy, nel ruolo di Lizbeth, Sverrir Gudnason nel ruolo di Mikael Blomkvist e già conosciuto per la sua interpretazione in Borg McEnroe e Sylvia Hoeks. La genesi del film è complicata in quanto riprende gli sviluppi di una saga continuata in maniera postuma però il regista Fede Alvarez afferma che:

Non è utile fare un paragone con i vecchi perché ognuno fa il proprio adattamento. Il quarto libro è totalmente diverso dal primo. Il primo era un mistery, questo è più una storia di spie folli con elementi del noir, come un James Bond. Quello che tiene insieme il tutto è il personaggio di Salander.

Sempre secondo il regista il film vuole essere in antitesi ad Hollywood e ai suoi dettami al mondo del cinema, inoltre non vede Lizbeth come una supereroina in quanto:

Supereroe moderno in parte, ma in altra parte no. Supereroi molto oppressivi. Hollywood è macchina molto potente, fissa il programma dei film. Immagine dei superpoteri non mi piace, meglio regalare un’autorivelazione alla fine al personaggio principale.

Alvarez è un regista che ha diretto film horror e nel suo nuovo film c’è molto genere noir dove c’è una protagonista ambigua con una nemesi altrettanto ambigua.

 

Pubblicato da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante