Mina e Celentano, nuovo singolo “Ma che ci faccio qui”: Audio e Testo

Terzo estratto da "Le migliori" per le due leggende della canzone italiana.

Nuovo album Mina e Adriano Celentano: Uscita in autunno 2016

Si intitola “Ma che ci faccio qui” il nuovo singolo di Mina ed Adriano Celentano, terzo estratto da “Le migliori”, secondo album in coppia pubblicato lo scorso novembre. Il brano, in rotazione radiofonica a partire da venerdì 24 marzo, composto dal maestro Pietro Paletti, segue il successo delle precedenti hit “Amami amami” e “A un passo da te”.

“Le migliori” è stato l’album più venduto del 2016, cinque volte Disco di Platino ed ancora oggi nella top 10 della classifica di vendita, dopo oltre quattro mesi dall’uscita. Il pezzo ricorda per ironia ed interpretazione, un vecchio brano eseguito dalla Tigre di Cremona e dal Molleggiato nel ’98, intitolato “Che t’aggia dì”, ed ha come tema centrale la morbosità che si cela dietro la gelosia. Un ritorno per due leggende della canzone, con undici nuovi inediti firmati da artisti del calibro di: Toto Cutugno, Riccardo Senigallia, Andrea Mingardi, Francesco Gabbani, Philippe Leon, Idan Rachel, Fabio Ilacqua, Luca Rustici, Loriana Lana e Marco Bruni.

Ma che ci faccio qui | Audio

Ma che ci faccio qui | Testo

Tanto ormai non t’importa più di niente
tanto ormai non mi ascolti neanche più
ma cosa dici?
siediti accanto a me se hai il coraggio
il coraggio? hai voglia! dai, parla
e raccontami tutto su di lui
ma quale lui?! esisti solo tu

Ma che ci faccio ancora qui?
cosa stai dicendo, cosa dici?
ma che ci fai tu ancora qui?
ma scusa, non ti capisco
ma dimmi che ci fai tu qui
ché non ti amo più
no, tu mi ami, eccome!

Pensavo che non fossi più geloso,
ma è stato un grande sbaglio, ti ho sottovalutato
e ora sono stanca e in cuore mio ho capito
qual è la verità.

Tu sostieni che è stato un passatempo,
che il tuo amore per me non cambierà.

Ma che ci faccio ancora qui?
ma che ci fai tu ancora qui?
ma dimmi che ci fai tu qui
ché non ti amo più

Vabbè, ho capito, vai, vai, vai, vai, vai
ché non ne posso più di sopportare questo interrogatorio!
mamma mia, sono mesi che va avanti così, eh? ho fatto uno sbaglio, uno!

Ma che ci faccio ancora qui?
ma che ci fai tu ancora qui?
ma dimmi che ci fai tu qui
ché non ti amo più
ma che ci faccio ancora qui?
ma che ci fai tu ancora qui?
ma dimmi che ci faccio qui
ché non ti amo più.

Ma scusa, non ti capisco.
ma che ci faccio ancora qui?
ma cosa dici?
ma che ci fai tu ancora qui?
che ci faccio io?