Miracolo di Natale ad Avellino: mamma e figlia salvate in codice rosso

Tragedia sfiorata ad Avellino: mamma in codice rosso riesce a partorire in Clinica e si salva. Fuori pericolo anche il neonato. Donna operata dal Primario.

Avellino Miracolo Natale

Ottime notizie in questa sera di Natale: ad Avellino i medici hanno salvato una donna in travaglio e il piccolo neonato in codice rosso da lunedì scorso. I fatti sono accaduti alla clinica Malzoni di Avellino.

La donna di 45 anni, residente in provincia di Avellino, era ricoverata da più di una settimana per la rottura dell’utero alla 35esima settimana di gravidanza. La donna al momento del parto aveva quasi due litri di sangue nell’addome. Ciò che poteva essere tragedia è diventato un miracolo: grazie alla bravura dei medici e del primario di Ostetricia, presente in struttura per rinnovare gli auguri ai colleghi, è stata svolta una delicatissima operazione d’urgenza.

Il bimbo è nato in arresto cardiaco, ma dopo due ore in sala operatoria è stato rianimato ed è considerato fuori pericolo. Anche la mamma non rischia la vita ed al momento rimane sotto osservazione.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali. Twitter: @MattSquillante