Musei Gratis domenica 6 settembre: itinerari e orari di Roma

Torna a Roma una delle iniziative più apprezzate nella Capitale; a partire da Domenica 6 settembre per tutti i residenti nel comune capitolino sarà gratuito l’ingresso nei musei civici di Roma e nell’area della Città Metropolitana. Domenica 6 settembre si potranno visitare i grandi e piccoli Musei di Roma con le loro specifiche collezioni e la vasta offerta di mostre contemporanee in corso. E da domenica 6 settembre tornano anche le visite guidate di Mamma Cult: fino a domenica 6 dicembre (a pagamento) potranno prendervi parte nei musei civici, mamme e papà con bambini di ogni età, anche per i più picculi, accompagnati da nonni e amici.

Le famiglie, così, potranno di nuovo avere l’occasione di vivere e scoprire lo straordinario patrimonio artistico dei Musei Capitolini, dei Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, del Museo della Scultura Antica Giovanni Barracco e del Museo Napoleonico. Tra le tante iniziative della capitale, Newsly.it si permette di consigliarvi due delle mostre al momento più interessanti e maggiormente rilevanti a livello culturale dell’età classica e contemporanea:

Ai Musei Capitolini è in corso L’età dell’angoscia. Da Commodo a Diocleziano, mostra che illustra i grandi cambiamenti dell’età compresa tra i regni di Commodo e Diocleziano tra il 180 e il 305 anno dopo Cristo.

Alla Galleria d’Arte Moderna di via Francesco Crispi, potrete ammirare la preziosa collezione permanente di arte dell’Ottocento e prima metà del Novecento arricchita dalla mostra Artisti dell’Ottocento – Temi e riscoperte con un “focus” di due sale sul pittore romano Arturo Noci. Buona domenica e buon divertimento sotto il cielo della Città Eterna. La maggior parte dei musei romani apre dalle ore 9:00 fino alle 20.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo