Musica

I Nuju, ”Storie vere di una nave fantasma”: album in uscita il 9 marzo

I Nuju, una delle band più promettenti della sfera urban folk Italiana, tornano alla ribalta con un nuovo album dal titolo ‘Storie vere di una nave fantasma’ in uscita il 9 marzo 2018.

Un gruppo composto da sei persone Fabrizio Cariati, Marco Ambrosi, Stefano Stalteri, Gianluca Calò, Giancarlo Corcillo,  che debutta sul il palco del Fuoriorario di Taneto di Gattatico nel 2009 e da allora continua a solcare palchi di numerosi festival e locali per tutta la penisola e oltre i suoi confini. Un complesso di pirati, mariachi, pagliacci, gypsy, poeti, con sangue emiliano e calabro, vogliosi di far sentire la loro voce, di graffiare l’aria con testi sempre attuali.

I Nuju

Nel loro bagaglio di viaggio ci sono ben sei album e numerosi riconoscimenti, come la nomina del loro primo singolo “Voci di Marinai”, a miglior canzone indipendente italiana del 2010 secondo il MEI. I Nuju sono stati il gruppo di apertura di numerose band e cantanti, qualche esempio: gli Après la Classe, il Pan del diavolo e Ligabue, quest’ultimo al concerto di Campovolo 2.0.

Dal 2010 al 2018, insomma, non si sono mai fermati ed il 9 marzo di quest’anno uscirà “Storie vere di una nave fantasma”, un progetto pirateggiante, contenente ben dodici inediti che vi faranno viaggiare nei flutti del Mediterraneo, toccando i Balcani fino ad arrivare al deserto.

In attesa di questa data, oggi su Fanpage.it è stato presentato il videoclip del primo estratto dell’album, una canzone dal titolo Una faccia una razza. Questo nuovo singolo racconta il viaggio di un uomo verso l’isola greca di Rodos e sottolinea un vecchio proverbio dell’Egeo che rende omaggio alla fratellanza tra i popoli dai lineamenti mediterranei, con un mare in comune, che un tempo era il centro del mondo.

Fratellanza marinara, fratellanza della costa. Viaggi. Conoscenze. Lezioni di vita. Un singolo ricco, vivo, caldo che da uno sguardo all’estate e al tempo che stiamo vivendo. Kalimera, Kalispera, buongiorno, buonasera. Saluti, baci e abbracci. Tutti uguali dinanzi all’orizzonte, alla speranza. Tutti in attesa dell’evento e anche di un nuovo tour in giro per l’Italia, perché no?
Buona strada, pirati! 

Ileana Trovarelli

Laureata in Storia Contemporanea con una grande curiosità per il passato, il presente e tutto ciò che ci circonda. Adoro toccare con mano la realtà delle cose e scambiare anche solo un sorriso con chi abita in un luogo diverso dal mio. Divoratrice compulsiva di film, libri e fumetti. Viaggio sempre con la mia fedele triade: taccuino, zaino e macchina fotografica.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close