Attualità

Onda anomala travolge un gruppo di canoisti: 4 morti, tra cui una bambina

Quattro canoisti, tra cui una bambina, sono morti, travolti da un’onda anomala a Soccia, nel Canyon Zoico, nella Corsica meridionale. Il gruppo di escursionisti era inizialmente composto da 13 persone. Viste le difficoltà del percorso, 6 di loro hanno rinunciato a proseguire. Gli altri sette hanno invece proseguito la discesa. Un’onda di tre metri li ha travolti e trascinati via. Quattro, tra cui la guida della società Alticanyon  e una bambina di 7 anni, sono morti. Una quinta persona risulta ancora dispersa. La madre della piccola e un ragazzo di 16 anni sono riusciti a salvarsi. Per perlustrare la zona, in azione gli elicotteri della gendarmeria e otto subacquei dei pompieri.

Secondo i primi rilievi, la causa della tragedia potrebbe essere stata un’imprudenza. Sembra infatti che, visto il peggiorare delle condizioni climatiche, la scelta di proseguire la discesa sia stata rischiosa. Il procuratore di Ajaccio, Eric Bouillard ha fatto sapere che “L’inchiesta proseguirà per sospetta imprudenza, tenuto conto dei primi elementi”. 

“La Corsica è sconvolta da questa tragedia”, ha twittato Gilles Simeoni, presidente del Consiglio esecutivo dell’isola.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close