Papa Francesco a Panama: inizia la GMG 2019

L’aereo con a bordo Papa Francesco è in volo verso Panama per la XXIV GMG.

Papa-Francesco-sull-aereo-per-Fatima-un-viaggio-di-preghiera_articleimage

Ha avuto inizio questa mattina il 26° Viaggio Apostolico Internazionale di Papa Francesco che si sta recando a Panamá in occasione della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù che ha luogo dal 23 al 28 gennaio 2019 sul tema: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1, 38)”. Saranno ben 9500 i km che il Papa affronterà e ben 12 ore 55 minuti di viaggio. Durante il viaggio, il Pontefice attraverserà i seguenti paesi: Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Santa Maria (Azzorre – Portogallo), USA Oceanic, Puerto Rico (San Juan Oceanic), Repubblica Dominicana, Antille Olandesi, Colombia e Panama.

Il sinodo prima della GMG

Un numero incredibile di giovani attendono Papa Francesco a Panama, si parla di numeri come 200

C_2_fotogallery_3003863_1_image-685×377
Papa Francesco con i giovani per il sinodo

mila giovani provenienti da ben 155 nazioni, tutti insieme per celebrare la XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà a Panama dal 23 al 28 gennaio 2019. Gmg che arriva all’indomani del Sinodo dei Giovani, fortemente voluto da Papa Francesco, il quale durante un’omelia ha esortato i giovani:“rovesciare le situazioni di precarietà, di esclusione e di violenza, alle quali sono esposti i nostri ragazzi. I giovani, frutto di molte delle decisioni prese nel passato, ci chiamano a farci carico insieme a loro del presente con maggior impegno e a lottare contro ciò che in ogni modo impedisce alla loro vita di svilupparsi con dignità. Essi ci chiedono ed esigono una dedizione creativa, una dinamica intelligente, entusiasta e piena di speranza, e che non li lasciamo soli nelle mani di tanti mercanti di morte che opprimono la loro vita e oscurano la loro visione”. 

La GMG 2019

Non è la prima GMG che si svolge nel continente americano, con questa sarà infatti la quinta ma la prima nel Centro America. Per quanto riguarda gli appuntamenti, Papa Francesco incontrerà dapprima i vescovi del SEDAC, poi incontrerà 192 detenuti di un carcere minorile e poi un incontro importante con i malati aids. Ovviamente non mancheranno i classici appuntamenti della GMG ossia la Via Crucis, la veglia del sabato e la Messa conclusiva del mattino.

Pubblicato da Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale.
Il mio sogno ? Diventare vaticanista!
Twitter: @Azzarag91