Pescara, Incendio in appartamento: Uomo si lancia dal sesto piano

Un volo dal sesto piano. Un uomo è morto per sfuggire alle fiamme

Incendio a Rimini, palazzina evacuata: sette feriti

Un terribile incendio, divampato tra le mura domestiche di una palazzina sita a Montesilvano, in provincia di Pescara, ha portato alla morte di un uomo. Ancora da accertare la natura delle fiamme, preso dallo spavento uno degli inquilini dell’appartamento si è gettato dalla finestra, facendo un volo dal sesto piano e schiantandosi al terreno morendo sul colpo. Salvo il suo coinquilino.

Un terribile fatto di cronaca che ha gelato Montesilvano. Questa mattina un appartamento è stato avvampato dalle fiamme. Non si conoscono ancora le cause dell’incendio, e le forze dell’ordine stanno indagando. Un uomo per sfuggire alle fiamme, ancora non è chiaro se volontariamente oppure per essere scivolato dal cornicione dove tentava di mettersi in salvo, è caduto dal sesto piano perdendo la vita.

Allertati subito, dai passanti e dai vicini, i Vigili del Fuoco che, grazie al loro intervento sono riusciti a portare in salvo l’altro inquilino dell’apartamento. I pompieri infatti sono riusciti a salire tramite la loro scala e a far uscire sano e salvo l’altro uomo imprigionato in casa da fiamme e fumo. Le forze dell’ordine continuano ad indagara sulle cause dell’incendio e sul motivo della caduta della vittima. Sconvolti i passanti e gli abitanti di via Isonzo a Montesilvano.