Attualità

I piccoli e grandi elettrodomestici si acquistano online (sempre di più!)

Tutte le opportunità di acquistare online a prezzi convenienti elettrodomestici di qualsiasi tipo.

Lo sviluppo dell’e-commerce in Italia è in uno dei periodi d’oro. Nel solo 2018, infatti, più del 60% della popolazione italiana, circa 38 milioni di persone, ha effettuato almeno un acquisto in rete, e le stime vedono questo dato destinato a crescere fino ai 41 milioni nel 2023.
Con la crescita della domanda, chiaramente, cresce anche l’offerta: il numero di imprese attive nel commercio on line, ha toccato le 20mila unità per un giro d’affari che sfiora i 42 milioni di euro.
Ma quali sono le caratteristiche di questo nuovo fenomeno dell’economia digitale?

Le possibilità di risparmio online e la consapevolezza dei consumatori digitali nel fare acquisti

Uno studio sul dynamic pricing ha evidenziato come esistano dei momenti in cui è più conveniente acquistare online un dato prodotto e altri in cui, invece, è sconsigliato.
Sicuramente i siti web comparatori di prezzo e di recensioni prodotto, come Miglior Prezzo, aiutano il consumatore ad approfittare della migliore occasione del momento, con un risparmio medio del -5,8% se consideriamo tutte le categorie oggetto dello studio.

L’elenco dei prodotti per i quali è possibile avere un maggiore risparmio massimo medio è il seguente:

  • altoparlanti (-59,3%)
  • macchine fotografiche reflex (-24,3%)
  • schede grafiche (-24,2%)
  • macchine per il caffè a capsule (-22,1%)
  • piani cottura (-19,5%)
  • TV (-16,5%)
  • aspirapolvere (-16,1%)
  • macchine per il caffè espresso (-15,8%)
  • cuffie (-15,6%)
  • fotocamere a sistema (-15,6%).

Al contrario, il prodotto per il quale gli acquirenti digitali italiani mostrano minore consapevolezza riguardo il prezzo è risultato essere l’aspirapolvere.

Qual è il giorno migliore per fare acquisti on line

Ci sono dei giorni della settimana, in cui, per un prodotto o per un altro, il risparmio è garantito.

Il giorno migliore per acquistare i frigoriferi è sicuramente il giovedì, secondo lo studio citato, giorno in cui è possibile avere un risparmio massimo medio del –10,0%. Il giorno peggiore per gli acquisti on line di frigoriferi è, invece, il lunedì.
Per elettrodomestici come televisori e lavatrici, scegliete il mercoledì per ottenere sconti e prezzi bassi (rispettivamente -4,1% e –2,9%); i giorni da evitare, giovedì e sabato.
Aspirapolvere e lavastoviglie se acquistati di venerdì e di martedì, consentono di risparmiare il –6,0% e –3,6%. Ma, mentre il giorno peggiore per acquistare un’aspirapolvere è il sabato, quello peggiore per una lavastoviglie è il lunedì.
In ultimo, anche questo un elettrodomestico che va per la maggiore, l’asciugatrice, se acquistata online di lunedì garantisce un risparmio massimo medio del -2,1% rispetto allo stesso acquisto effettuato di martedì.

Quali sono i marketplace più visitati

I marketplace attivi in Italia sono tredici: Amazon, eBay, Subito sono quelli più famosi, che vendono diverse tipologie di articoli, fino ad arrivare a negozi come AutoScout24.it, settoriali e specializzati su un determinato tipo di prodotto.
Si tratta di vetrine che consentono alle piccole imprese di affidarsi a canali di vendita già consolidati investendo poco e ottenendo in cambio un considerevole aumento del traffico dei prodotti e, utilizzando gli strumenti di statistica messi a disposizione, comprendere le esigenze specifiche dei target di riferimento.

I marketplace garantiscono sicurezza ai venditori che si sentono protetti da chi ha più esperienza e hanno modo di appoggiarsi a una rete distributiva di comprovata efficienza.

Le abitudini di acquisto nel 2018

Dopo un po’ di diffidenza verso il commercio on line, nel 2018 il 76% degli italiani ha effettuato in media almeno un acquisto online al mese.
Il 19% dei consumatori digitali, invece, acquistano online almeno una volta alla settimana. In ultimo troviamo i consumatori abituali (57%, ovvero coloro che acquistano online almeno una volta al mese) e infine vi sono i consumatori sporadici (24%) che praticano shopping online una volta a trimestre o meno.

Le abitudini degli italiani in materia di acquisti on line mostrano come questo mercato sia dominato dagli acquirenti abituali: un e-consumer italiano su due acquista online almeno una volta al mese se non di più.
Il 35% degli acquirenti abituali, prima di fare qualsiasi tipo di acquisto, consulta sempre un comparatore di prezzi per cercare l’offerta migliore e usufruirne.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close