AttualitàViaggi

Pizzeria Capuano’s a Milano: Orari e Indirizzo

La nuova pizzeria Capuano’s apre a Milano e lo fa col botto. Un nuovo concept targato Luigi Capuano (già noto per Anema e Cozze, ora La Pizzeria Nazionale ), un pizzaiolo che fa scuola nel capoluogo meneghino.  Ha aperto ufficialmente sabato 21 ottobre , in via Londonio 22. Scopriamo insieme il mondo e i volti che stanno dietro il Capuano’s.

Pizzeria Capuano’s: un nome, un perché

Si definisce “pizzeria 7.0” ed il motivo è presto detto. Come i pianeti fanno col sole, la pizzeria Capuano’s fa gravitare la sua fantastica esistenza intorno al numero 7. Sette infatti sono le pizze classiche, sette le ripiene fritte o al forno. Senza tralasciare sette pizze di stagione, insieme a sette cocktail possibili da abbinare. Non manca nemmeno la buona birra artigianale e i dolci. Quanti? Indovinate voi. Guai a chiamarla, però solo pizzeria. Sarebbe davvero riduttivo.

Siamo dinanzi ad una pizzeria napoletana che, come già anticipato propone le prelibatezze partenopee nel cosmopolita capoluogo lombardo. Luigi Capuano vuole sorprenderci ancora e lo fa in grande stile, come ci ha insegnato prima nella cornice di Anema e Cozze ; ben 17 anni di buona cucina e convivialità, sorrisi e cortesia.E come ha riconfermato nella sua veste rinnovata di La Pizzeria Nazionale, ancora in via Palermo. Siamo a pochi passi dal Parco Sempione e qui, questo eccezionale maestro pizzaiolo ha sentito il bisogno di impegnarsi in un progetto tutto nuovo di cui è socio il cognato Andrea.

Le “pizze” all’occhiello di Luigi Capuano

Luigi Capuano ha fatto della tradizione la sua cifra distintiva, che si riscopre non solo nell’ottima pizza fritta, cotta nel focone napoletano, per la quale è noto in città.Ma anche nella classica pizza tradizionale partenopea: Capuano infatti a soli 10 anni già è all’opera con i primi “pasticci”. Ci è voluto un anno e mezzo, ma quella milanese è a dir il vero la seconda apertura della pizzeria Capuano’s. La prima è stata a Porto Recanati quest’estate; da li il successo per questo concept già vincente.

Eccellenze italiane nel cuore del quartiere Sarpi-Chinatown

Sia che voi siate milanesi DOC, o in terra meneghina per studio o per lavoro, non potrete negare d’esserci stati almeno una volta. E per i turisti o gli ignari, l’invito è a raggiungerlo presto. Stiamo parlando del quartiere Sarpi, cuore della Chinatown milanese. Un quartiere davvero suggestivo, il cui apice si tocca in via Paolo Sarpi.

Si tratta sostanzialmente di un viale pedonale su cui affacciano prettamente market e negozi orientali, dove lo streetfood sta letteralmente spopolando. Per un pranzo veloce in settimana o uno stuzzichino goloso lo streetfood, ormai è la soluzione ideale. Non è un caso, dunque bensì una strategia di marketing ben studiata, se la pizzeria Capuano’s ha deciso di aprire proprio qui. Verrete accolti in un suggestivo locale con 60 posti a sedere.

L’ambiente ricorda molto una little Italy a stelle e strisce, dei magici Fifty’s. Il verde e il bianco la fan da padrone, dagli arredi alle pareti. A noi ha ricordato molto l’atmosfera vintage del Mel’s Drive-In di American Graffiti. Se vi abbiamo incuriosito, non resta che provare le prelibatezze della pizzeria Capuano’s. E’ aperta, tutti i giorni, dalle 12:00 alle 15:00 e la sera dalle 19:00 alla mezzanotte.

Viviana Angeletti

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close