Pokèmon Go: Allenatore urina su una macchina, picchiato

Pokémon GO! Uscita ufficiale: Scoppia la mania

Sembra non aver sosta la (folle) corsa alla caccia di Pikachu ed agli altri Pokemon, l’ultimo assurdo episodio è accaduto a Illmenau, città della Turingia, in Germania; un giocatore di Pokemon Go, per non interrompere la sua caccia invece di andare in bagno, ha preferito fare la pipì su di una macchina che si trovava nelle sue vicinanze. Purtroppo per lui però nella macchina erano presenti due anziani cacciatoriori, i quali sono scesi dalla macchina e lo hanno picchiato. La violenza non è mai la risposta, ma in questo caso il giocatore se la è cercata.

Può la passione per un gioco di realtà digitale spingere a fare delle cose talmente assurde, come quella successa nella città tedesca? La risposta purtroppo sembra essere proprio di si. Il vivere questa realtà simulata sta impedendo alle persone di vivere la vera vita, d’altro canto però, per giocare a Pokemon Go gli appassionati sono costretti ad uscire di casa, quindi per quanto possa essere ritenuto un gioco negativo, lo è meno dei giochi online.

Come ama ripetere la pubblicità della Lottomatica: “Giocate senza esagerare”

Leggi anche:
Pokemon Go diventa un lavoro: Pagati per allenare

Sognatore per antonomasia, ritiene che la verità vada ricercata e non creduta per sentito dire. Appassionato di testi antichi i quali ritiene vadano letti per ciò che raccontano, senza volerne alterare il significato, con figure retoriche inesistenti, per veicolare una verità che non esiste.
Poeta spesso malinconico.
Ama definirsi “Destista”