Premio Miglior Insegnante, Giannini: “Al vincitore 50mila euro”

Aumento Stipendi Insegnanti, Giannini: “500 euro in più per la Formazione”
Ha 53 anni ed è l'attuale coordinatrice di Scelta Civica, partito con il quale è stata eletta in Senato per la prima volta nel febbraio 2013. È una delle più importanti studiose italiane di glottologia, cioè storia della linguistica: all'Università per stranieri di Perugia divenne professore associato nel 1991, ordinario nel 1999 fino a essere nominata rettore nel 2004. Ha ricoperto vari incarichi ministeriali e internazionali riguardo la ricerca scientifica e lo scambio culturale fra le università europee. Nel 2010 è stata nominata presidente della Società Italiana di Glottologia. Su Twitter è @SteGiannini. (Roberto Monaldo / LaPresse)

Un premio da 50 mila euro al miglior insegnante dell’anno. Lo ha anticipato il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini che in un video diffuso oggi ha fatto sapere che anche in Italia verrà introdotto il cosiddetto Premio Nobel per i docenti. La giornata di oggi, scelta per annunciare che anche in Italia sarà istituito il premio per il miglior insegnante, non è stata scelta a caso da Giannini poiché proprio in questa domenica ricorre la proclamazione del “Global Teacher Prize”.

Il premio per l’insegnate più bravo dell’anno sarà di 50mila euro, ma a seguire saranno assegnati anche altri quattro premi del valore di 30 mila euro ognuno. La Giannini però non ha spiegato chi sarà a decidere il vincitore e quali sono i criteri che saranno seguiti per scegliere il miglior insegnante dell’anno: quello che è sicuro è che il premio in denaro dovrà essere poi investito in progetti all’interno dell’istituto dove lavora l’insegnate vincitore.

Leggi anche: