Rilevato un misterioso segnale radio da una galassia distante

Gli astronomi hanno rilevato i dettagli di un misterioso segnale radio proveniente dallo spazio.

la_terra_vista_dallo_spazio

Tra le 13 raffiche radio veloci, note come FRB, c’era un segnale ripetitivo molto insolito, proveniente dalla stessa fonte a circa 1,5 miliardi di anni luce di distanza. La frequenza è stata registrata dall’osservatorio di CHIME, situato nella valle di Okanagan, nella Columbia Britannica, costituito da quattro antenne semi-cilindriche lunghe 100 metri che scandiscono ogni giorno l’intero cielo del nord.

Gli FRB sono brevi, luminosi lampi di onde radio, che sembrano provenire da quasi la metà dell’universo. La ricerca è stata ora pubblicata sulla rivista Nature, dove è possibile ascoltare il segnale.

Ingrid Stairs, un astrofisico dell’ University of British Columbia (UBC) riferisce:  “Knowing that there is another suggests that there could be more out there”, ovvero “Sapere che c’è altro suggerisce che potrebbero esserci di più là fuori”.

E’ un evento sensazionale che apre varchi al di là della nostra immaginazione, che ci permetterà di avvicinarci a comprendere l’universo.


Pubblicato da Martina Domenici

Vivo di libri, musica, e ho qualche film su cui fare affidamento.
Per il resto mi piace la mollica del pane.