Sanremo 2019: regolamento, date e big in gara

Riconfermato Baglioni in veste di conduttore.

sanremo-2019-anticipazioni-big-gara

Il 5 Febbraio 2019 partirà la 69° edizione del Festival di Sanremo. A salire sul palco dell’Ariston, in veste di conduttore e direttore artistico, reduce dal successo dello scorso anno rivedremo Claudio Baglioni.

Sanremo 2019: big in gara

Mentre si delineano le linee del prossimo Festival di Sanremo, è partita la gara del toto nomi per capire quali saranno i big in gara. Partecipazione certa sembra essere quella di Loredana Bertè, reduce da un’estate di grande rilancio con il singolo-hit ‘Non ti dico no’, cantato insieme ai Boomdabash. Tra i tanti nomi, si fanno quelli dell’ex Pooh Dodi Battaglia, di Ghali, di Shade in coppia con Federica Carta, ma anche di Andrea Febo, coautore del pezzo “Non mi avete fatto niente” del duo Meta-Moro, vincitore dell’ultima edizione.

Sanremo 2019: regolamento

Tra le novità della prossima edizione della kermesse è stato deciso di eliminare la categoria Nuove Proposte, sostituendola con Sanremo Giovani, competizione in due serate che verranno trasmesse in diretta su Rai Uno giovedì 20 e venerdì 21 dicembre, condotte da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. La manifestazione si articolerà in cinque serate che saranno trasmesse, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, su Rai Uno dal 5 al 9 febbraio 2019. La gara si svolgerà con un’unica categoria, composta da ventiquattro artisti e le loro relative canzoni, due dei quali selezionati dal concorso Sanremo Giovani, i restanti tramite una selezione che avrà termine il 7 dicembre. Durante l’ultima serata verranno interpretate nuovamente tutte le 24 canzoni in gara, che verranno votate con sistema misto composto dal televoto del pubblico con un peso del 50%, dalla giuria della sala stampa con un peso del 30% e dalla giuria degli esperti con un peso del 20%. Al termine della votazione, la media tra le percentuali di voto della quinta serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una classifica delle 24 canzoni e le prime tre verranno riproposte