Attualità

Santo del Giorno, 8 marzo: San Giovanni di Dio

San Giovanni di Dio, religioso spagnolo di origine portoghese, fondatore dell’ordine ospedaliero Fatebenefratelli, è il Santo del Giorno di oggi 8 Marzo. E’ il Santo protettore di infermieri, medici, operatori sanitari ma anche di librai e tipografi.

San Giovanni nacque a Montemor O-Novo, in Portogallo, col nome Juan Ciudad, l’8 marzo 1495. La sua vita prima della conversione al Cristianesimo e la vocazione al sacerdozio fu piena di eventi straordinari e avventurosi. Giovanissimo fuggì da casa al seguito di un losco personaggio, forse un bandito: sua madre, dal dispiacere, ne morì di crepacuore. Fece il pastore, il contadino, il soldato. Fu condannato a morte, accusato di aver rubato i beni del Capitano, durante una campagna militare. Fu salvato da un notabile che dimostrò la sua innocenza. Successivamente lavorò come bracciante, ancora come contadino, e poi come venditore di libri a Granada e a Gibilterra.

Nel 1538 si stabilisce a Granada dove apre una libreria. E’ qui, che durante una predica di colui che sarebbe diventato San Giovanni di Andalusia, Giovanni decide di convertirsi. La sua scelta di darsi alla vita religiosa in maniera così clamorosa che lo presero per pazzo e lo rinchiusero in un manicomio. Qui, rendendosi conto del condizioni in cui venivano trattati i malati di mente, decide di fondare un ospedale per poveri. Durante la raccolta di fondi per realizzare questo progetto San Giovanni, chiedeva soldi pronunciando una celebre frase da cui deriverà poi il nome dell’ordine da lui fondato.

Fate bene fratelli, a voi stessi, per amore di Dio

Giovanni girava per le strade e raccoglieva lui stesso moribondi e disperati per curarli nel suo ospedale. Ben presto gli si affiancarono altri operatori, quasi tutti volontari. Fra questi, secondo una narrazione popolare, c’erano anche un assassino e il fratello della vittima, fatti riconciliare dallo stesso San Giovanni. Il Vescovo lo consacrò sacerdote e gli impose il nome di Giovanni di Dio. Nel 1550, nel salvare un ragazzo dalle acqua del fiume, Giovanni contrasse una forte polmonite. Morì l’ 8 marzo dello stesso anno, nel giorno del suo 55° compleanno. Fu proclamato Santo da Papa Alessandro VIII nel 1690.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close