Attualità

Santo del Giorno, oggi 5 marzo: San Giovan Giuseppe della Croce

Oggi 5 marzo, prima Domenica di Quaresima 2017, la Chiesa celebra anche San Giovan Giuseppe della Croce, frate francescano, poi sacerdote, patrono di Napoli e di Ischia.

San Giovan Giuseppe nacque a Ischia nel 1654 col nome di Carlo Gaetano. A soli 15 anni, spinto da una forte devozione verso la fede cristiana, entrò nell’ordine dei Francescani Scalzi di San Pietro d’Alcantara, nel monastero di Santa Lucia al Monte a Napoli, dove prese il nome di Giovan Giuseppe. Fu ordinato sacerdote nel 1677 e trascorse la vita a insegnare ai novizi, ad occuparsi di poveri, malati e bisognosi, a sorvegliare sulla disciplina dei confratelli e dei fedeli, nonché alla preghiera, alla confessione e alla cura delle anime. A San Giovan Giuseppe della Croce si attribuiscono anche alcuni carismi come la scrutazione dei cuori, la profezia, l’apparizione della Madonna, a bilocazione e diversi miracoli, come la guarigione dei malati con la preghiera o l’imposizione del segno della croce. Nella narrazione popolare e cristiana si racconta che molte volte fu visto camminare per le strade di Napoli sollevato da terra, colto da estasi mistica. Morì il 5 marzo 1745.

La canonizzazione di San Giovanni Giuseppe della Croce avvenne per opera di Papa Gregorio XVI nel 1839. Dal 1840 è patrono di Napoli, insieme a San Gennaro, e patrono di Ischia, isola che gli ha dato i natali.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Mostra tutto

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close