Sapore di Te su Canale 5, Film di Carlo Vanzina: Cast

Spin-off del fortunato film degli anni '80 "Sapore di mare", questa sera in onda su Canale 5

Sapore di Te su Canale 5, Film di Carlo Vanzina: Cast

Va in onda stasera ore 21.11 su Canale 5 Sapore di te di Carlo Vanzina, film uscito nel 2014 che rappresenta uno spin-off del fortunatissimo successo degli anni ’80 Sapore di mare. Questa volta troviamo, però, interpreti diversi rispetto al film originale. Il nuovo cast comprende infatti Vincenzo Salemme, Maurizio Mattioli, Nancy Brilli, Serena Autieri, Katy Saunders, Martina Stella, Giorgio Pasotti, Eugenio Costantini, Matteo Leoni e Paolo Conticini. Nel cast, anche la conduttrice Fiammetta Cicogna.

Prodotto e distribuito dalla Medusa Film, con Sapore di te torniamo, a circa tre anni di distanza, alla tradizionale ambientazione di Forte dei Marmi. Ambientato in due estati tra il 1984 e il 1985, su uno stabilimento balneare si intrecciano le vicende di alcuni personaggi, figure rappresentative del contesto sociale dell’epoca. C’è la famiglia Proietti, romanissimi, formata dal commerciante e tifoso romanista Alberto, da sua moglie Elena e la loro figlia Sabrina, diciassettenne che fa innamorare Luca e Chicco, due ragazzi al primo anno di università.  L’onorevole socialista De Marco, napoletano in vacanza con la moglie, che perde la testa per Susy, ragazza salernitana in cerca di celebrità e senza particolare talento. C’è il bagnino Renato, i nostalgici genitori di Luca, appartenenti alla borghesia milanese, e infine Sabrina, una studentessa fiorentina innamorata di Armando, ragazzo di provincia.

Laureato in DAMS all’Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso “Darkside Cinema” e “L’Atalante”, è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, “Interno familiare”. Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.