Sport

Scontri Inter Napoli: 2 gare a porte chiuse per i nerazzurri

Obbligo di disputare due gare a porte chiuse e una ulteriore gara con il settore “2° anello” privo di spettatori. È quanto ha deciso il Giudice sportivo in merito al match Inter-Napoli disputato nella serata di ieri, 26 Dicembre. I nerazzurri quindi giocheranno a porte chiuse con Sassuolo (Serie A) e Benevento (Coppa Italia), e senza curva contro il Bologna (Serie A).

Obbligo di disputare due gare prive di spettatori e ulteriore gara con il settore secondo anello verde privo di spettatori alla società Internazionale per cori insultanti di matrice territoriale, reiterati per tutta la durata della gara, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore indicato e percepiti in tutto l’impianto. Nonché per coro denigratorio di matrice razziale nei confronti del calciatore del Napoli, Koulibaly.

Scontri Inter-Napoli: i fatti

Al 30’ della partita lo speaker è intervenuto frenando i cori inneggianti al Vesuvio, evitando così che Mazzoleni interrompesse la gara, che ha visto il gol un minuto dopo con un diagonale mancino di Perisic. Al 35’ della gara Koulibaly ferma Politano e poi viene sommerso dai “buuuu” della curva Nord. Il franco-senegalese reagisce con un applauso, non del tutto chiaro se rivolto all’arbitro o al pubblico per i cori razzisti. L’arbitro lo espelle, scatenando le proteste dei tifosi partenopei.

Scontri Inter-Napoli: sanzioni a Koulibaly ed Insigne

Sanzionati con due turni di stop anche Koulibaly e Insigne, espulsi durante la gara. Il difensore partenopeo salterà le prossime due gare di campionato perché era in diffida quando è stato ammonito «per comportamento scorretto» nei confronti del nerazzurro Politano e poi per «avere rivolto all’arbitro un ironico applauso». Insigne, multato anche di diecimila euro, ha invece «rivolto al 48′ del secondo tempo al direttore di gara un epiteto gravemente insultante» e la sanzione è stata aggravata in quanto Insigne è capitano.

 

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close