Sequestrati fuochi d’artificio Avellino

Denunciata la titolare del negozio.

sequestro fuochi artificio avellino

Maxi sequestro questa mattina ad Avellino. È di 580 kg. l’ammontare totale dei fuochi d’artificio sequestrati in un negozio di fuochi pirotecnici, ubicato in un centro commerciale. Nel punto vendita, aperto di recente in un centro commerciale, le Fiamme Gialle hanno trovato 103.822 artifici pirotecnici, esposti per la vendita senza le previste cautele, in prossimità di altra merce altamente infiammabile.

Sequestro fuochi artificio: denunciata titolare

La titolare del negozio posto sotto sequestro dalla Guardia di Finanza, è stata denunciata. Alla donna, di origine cinese, la Procura della Repubblica di Avellino ha contestato la violazione dell’articolo 678 del codice penale, che punisce chiunque detenga legalmente materiale esplodente senza le giuste cautele.

Complessivamente, finora, sono oltre 115.600 i fuochi d’artificio sequestrati perché venduti in modo non sicuro.