Lo stadio più grande al mondo sarà costruito in Iraq

Dopo la sconfitta della propria Nazionale, l’Arabia Saudita costruirà lo stadio più grande al mondo in Iraq.

stadio-iraq

Il più grande stadio al mondo verrà costruito a Baghdad, in Iraq. È la promessa fatta dal Re saudita Salman bin Abdulaziz, che lo scorso lunedì 5 marzo ha offerto il contributo del suo paese al premier iracheno Haider al-Abadi, dopo la sconfitta per 4-1 dell’Arabia Saudita nell’amichevole con l’Iraq.

Salman, sicuro della vittoria della Nazionale di Riad contro quella irachena, aveva infatti promesso la costruzione del più grande stadio del mondo. Una partita tra le Nazionali dei due paesi che si è tenuta per la prima volta dopo 40 anni, a Bassora, e che segna il miglioramento dei rapporti tra Iraq e Arabia Saudita, venuti sempre meno a partire dall’invasione irachena del Kuwait nel 1990. L’ospitalità di 100.000 tifosi prevista in un primo momento, passa ora ad un numero di 135.000. L’offerta del sovrano saudita è stata accolta positivamente dal premier iracheno: “Abbiamo accolto favorevolmente l’iniziativa e l’abbiamo proposta al governo” – sono state le parole di al-Abadi ad Arabnews.com.

tommy-kiuty

Tommy Kiuty, “Italiano Vero” nuovo album in uscita

top-flop-calcio

Serie A 26a giornata: Top e Flop