Tecnica Anateoresi: Guarire dall’utero materno

Tecnica Anateoresi: Guarire dall'utero materno

Esiste una tecnica di guarigione interiore e fisica che si chiama Anateoresi. Di cosa si tratta? Beh, ormai assodato che la medicina cosiddetta convenzionale con tutti i suoi interessi commerciali ha fatto fiasco, tante verità emergono per dare soluzioni concrete e insperate ribaltando le concezioni inculcate a forza: l’anateoresi è una di queste. Profondamente validata scientificamente e concretamente, la base si trova nell’assunto che molte malattie, disturbi e patologie della persona trovano radice e causa in ciò che si è percepito e assorbito quando si era nell’utero materno e fino ai 7 anni circa di età.

Come funziona la tecnica dell’anateoresi

La tecnica ricorre a un dialogo in cui il paziente, sveglio e cosciente, viene aiutato dal terapeuta esperto a rivivere, spiegare, esternare e portare fuori quegli elementi disturbanti che hanno fatto da base al suo stato di non benessere. Molte persone hanno riscontrato benefici da questo tipo di trattamento, che ha basi teoriche molto solide e non ha nulla a che vedere con ipnosi o metodi visionari. Il teorico di questo metodo è di origine spagnola. Questo toglie di mezzo la parola destino sull’insorgenza di malattie e da una speranza, oltre che una causa sensata, per una vita veramente di qualità.

LEGGI ANCHE

Cumino: Proprietà Dimagranti e Terapeutiche

Diplomata in sociopsicopedagogia con formazione da Educatrice. Appassionata di Musica, Teatro, Cinema, Televisione e tutte le forme d’ arte. Amo la scrittura e la lettura di qualsiasi notizia.