Terremoto 24 agosto 2016: Punti di Raccolta dei beni di prima necessità

Terremoto Oggi 24 Agosto: i Numeri Utili

Dal web nascono molte iniziative per le raccolte dei beni di prima necessità che vengono organizzate dai comuni italiani; soprattutto in Umbria, nelle Marche, in Abruzzo e nel Lazio, per aiutare i sopravvissuti al terribile terremoto avvenuto nella notte del 24 agosto, nelle zone di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. 

La Protezione Civile, i volontari e gli stessi cittadini di tutta Italia, stanno procedendo a raccogliere cibo in scatola, acqua, pasta, detergenti per l’igiene personale, coperte e indumenti nuovi per adulti, neonati e bambini; l’impegno delle persone tramite i social network è molto attivo, ed i gruppi creati all’interno di Facebook o Twitter, danno tutte le direttive e gestiscono dal web i luoghi dove incontrarsi, per poter dare il loro contributo donando tutto ciò che serve al sostentamento dei sopravvissuti all’evento sismico. Non sono da meno gli innumerevoli appelli nel web, che offrono rifugio in case, roulotte, alberghi, a tutti coloro che desiderano allontanarsi dalle zone terremotate, per paura e per proteggersi da ulteriori possibili scosse.

LEGGI ANCHE: