Terremoto nuova scossa in Calabria di magnitudo 3.7

Epicentro a 13 km da Ricardi, profondità a 89 km sotto il livello del mare

Terremoto Marche stanotte

Ancora la terra trema sotto i piedi degli abitanti della Calabria. L’ INGV, istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato questa notte all’1:15 una scossa di magnitudo 3.7 sulla scala Richter, al largo della costa ovest di Vibo Valentia. Il sisma ha avuto ipocentro a 89 km sotto il livello del mare e epicentro a 13 km da Ricardi, 19 km da Tropea (che il 14 luglio ha subito una violenta scossa di magnitudo 4.4).

Non ci sono stati danni, ma il sisma era stato anticipato nelle ore precedenti da lievi scosse che potevano far pensare a una magnitudo più intensa. La popolazione ha avvertito forte il terremoto, non solo gli abitanti di Ricardi, ma anche quelli dei comuni vicini come Tropea, Capo Vaticano, Nicotera, fino all’area dello stretto di Messina.