Terremoto Umbria Oggi: scossa alle 7 del mattino

La sera precedente era stata avvertita un’altra scossa in provincia di Macerata. Nessun danno a persone e oggetti.

terremoto-umbria-oggi

Trema ancora la terra nel cuore dell’Italia, come se la paura e l’incubo, vissuti un paio di anni fa, si ripetessero ogni volta, con la stessa preoccupazione e con lo stesso timore di non avere più una casa, un luogo a cui tornare. Questa volta a tremare è stata l’Umbria, regione già colpita dal terribile terremoto di due anni fa. Secondo l’istituto nazionale di sismologia e vulcanologia la scossa è stata lieve per fortuna, magnitudo 2,6, verificatasi a Preci, in provincia di Perugia stamane verso le 7 del mattino. L’ipocentro è stato riscontrato a 10 km di profondità.

La scossa avvertita la sera prima

Prima di questa vi è da registrare un’altra scossa avvenuta ieri sera intorno alle 20:45 a Muccia in provincia di Macerata. L’istituto aveva dapprima considerato una magnitudo di 4,2, poi però corretta a 3,9 e infine riportata a 4,0. L’ipocentro anche in questo caso è stato rilevato a 10 km di profondità. Una magnitudo così alta non si registrata dal 2016 in queste zone, e la paura di un nuovo pericolo è stata tanta specie nei comuni adiacenti la fascia appenninica di Umbria e Marche.

La protezione civile è stata allertata, numerose sono state le chiamate al 115 per richiedere l’intervento dei vigili del fuoco, ma per fortuna in entrambi i casi non è stato segnalato alcun danno a persone o cose. Solo tanta, tantissima paura. La scossa è stata seguita da altre 55 scosse, tutti di magnitudo più bassa, dove solo poche hanno superato il 2,0.

Pubblicato da Davide D'Aiuto

Laureato in Scienze dell'Informazione editoriale, pubblica e sociale, amo scrivere più di qualunque altra cosa al mondo. Il giornalismo è la mia vita. Quando non scrivo viaggio e scatto fotografie perché adoro scoprire il mondo e leggerlo come un libro.