Attualità

Titolo di “Libero” su Papa Francesco, Verna: “Chiedo scusa al Pontefice”

Il quotidiano "Libero" adesso scomoda anche Papa Francesco.

Ci risiamo! Questa volta però il quotidiano “Libero” guidato da Vittorio Feltri è andato un po’ oltre scagliandosi addirittura contro il Papa. La domanda che viene da porsi è una: perché ? Di certo ci si trova di fronte ad una vera e propria forma di diseducazione che non ha niente a che vedere con il giornalismo e con la categoria dei giornalisti.

La risposta dell’ODG

Cosa succederà adesso ? Il quotidiano Libero non è nuovo a titoli che fanno davvero riflettere ma dopo l’uscita dell’edizione quotidiana di oggi, l’Ordine dei Giornalisti ha chiesto scusa al diretto interessato. A commentare il titolo di prima pagina di Libero quotidiano su Papa Francesco è stato proprio il presidente dell’ODG, Verna, il quale attraverso una nota ha così fatto sapere: “Perdona loro perché non sanno quello che dicono. Di fronte alla mancanza di un minimo senso di rispetto del quotidiano Libero nei confronti  di  Papa Francesco e sulla base del titolo del giornale di cui è direttore responsabile Pietro Senaldi e direttore editoriale Vittorio Feltri (‘Non ha di meglio da fare, adesso il Papa prega per il governo’) non posso far altro che chiedere scusa al Pontefice a nome della categoria. Aggiungendo, parafrasando dalle scritture: ‘noi non li conosciamo’.  A prescindere da qualunque Consiglio di Disciplina abbiamo il diritto di ritenerli estranei alla comunità dei giornalisti. Aggiungo solo che da sempre la Chiesa prega per i governanti.

Tag

Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista! Twitter: @Azzarag91

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close