Torino, morti gli alpinisti dispersi

Dispersi sulle montagne nella zona della Cristalliera, la montagna di 2.800 metri tra la Val Susa e la Val Chisone.

elioambulanza

Sono stati ritrovati privi di vita i due alpinisti che nella giornata di ieri erano dati per dispersi nella zona della Cristalliera, la montagna di 2.800 metri tra la Val Susa e la Val Chisone, nel torinese. Le salme dei due alpinisti sono state intercettate dal soccorso alpino, che dalle prime luci dell’alba li cercavano insistentemente a bordo di una eliambulanza del 118, e che hanno provveduto al loro recupero.
Secondo i primi accertamenti i due alpinisti, che avrebbero trascorso la notte tra sabato e domenica al bivacco del lago Laus, sarebbero morti nella giornata di ieri.

Pubblicato da Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.