Web

Vendere la propria auto su internet: consigli pratici

Vendere auto online si può ma è necessario seguire dei semplici consigli per fare il migliore affare possibile.

Avreste mai immaginato che un giorno il modo più veloce, conveniente e remunerativo per vendere la propria auto usata sarebbe stato su grazie ad internet? Probabilmente no, ma oggi funziona esattamente così. Esistono, infatti, diversi modi per vendere la propria auto, non a caso una delle parole più cercate sul web è “vendo auto”.

Innanzitutto per farlo ci si può rivolgere ad uno dei tanti siti specializzati in annunci per auto. Questi siti si occupano di mettere in contatto venditore e acquirente. La vera compravendita avviene all’esterno, perché l’automobile è un bene registrato e soggetto a leggi molto stringenti. Ovviamente per avere successo bisogna completare bene la descrizione dell’annuncio. Ricordiamoci che, accanto al nostro, ci sono migliaia di annunci provenienti dai concessionari, i quali abbondano di dettagli e immagini. Se della nostra auto non diciamo abbastanza, il potenziale compratore penserà certamente che abbiamo qualcosa da nascondere, quindi passerà altrove.

Quindi: nome esatto del modello e dell’allestimento, anno d’immatricolazione, chilometri percorsi, colore carrozzeria, accessori principali, stato usura gomme, revisione, condizioni generali della vettura, eventuale presenza del libretto dei tagliandi. Evitare l’aria fritta tipo “bellissima”, “fantastica”, “perfetta”, “mitica”: questi aggettivi non servono a niente. Inoltre è bene indicare sempre il prezzo. Eventualmente, se lo si ritiene opportuno, aggiungendo che è trattabile.

I compro auto usate

Altro fattore da considerare riguarda i compro auto usate. Si tratta di aziende specializzate che si occupano di acquistare un’auto usata e pagarla immediatamente. Accedendo ad uno dei siti presenti sul web è possibile ottenere immediatamente una prima valutazione dell’auto che spesso è già simile a quella che il mercato offrirebbe. Se quest’ultima offerta si avvicina alle nostre intenzioni sarà possibile mettersi in contatto direttamente con gli esperti professionisti della società con la quale verrà stabilito un appuntamento nella sede più vicina al proprio domicilio. La seconda fase prevede un’ispezione dell’autovettura effettuata dai periti della società che in pochi minuti consegneranno al cliente un’offerta di acquisto dell’autovettura. Se l’offerta viene accettata, la terza fase sarà quella burocratica. Anche qui saranno i professionisti del compro auto usate ad occuparsi gratuitamente ed in tempi brevissimi del passaggio di proprietà

In questa fase tutto sarà effettuato in tempi brevi. Passando al pagamento, poi, questo avviene immediatamente dopo la vendita ufficiale dell’autovettura e in più dei casi viene effettuata a mezzo bonifico bancario o assegno. Anche in contanti se il valore dell’auto è inferiore ai 3000 euro.

Si tratta di una soluzione che trova la benedizione degli utenti che hanno capito i vantaggi offerti dai compro auto usate e che, quindi, sempre più spesso si rivolgono alla rete per acquistare/vendere una vettura di seconda mano. Quel che è certo è che di questo passo queste aziende occuperanno sempre più spesso una fetta di mercato sempre più ampia e, quindi, conquisteranno sempre più fiducia da parte degli utenti della rete. Per questo motivo i compro auto usate stanno avendo un successo enorme e sembrano essere destinati ad averne ancora nel corso dei prossimi anni. 

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close