Video Gol Real-Liverpool 3-1: Highlights, Sintesi e Tabellino (Finale Champions 2018)

Gli spagnoli si laureano campioni d’Europa per la 13a volta, battuti gli inglesi con le reti di Benzema e Bale

finale-champions-2018-real

Ancora una volta il Real Madrid è campione d’Europa, battuto in finale il Liverpool per 3-1, rivediamo cosa è accaduto con il tabellino e la sintesi dell’incontro di Champions, oltre al video in cui vi faremo vedere gol ed highlights della sfida di Kiev, disputata questa sera, in cui gli uomini di Zidane hanno trionfato.

Cosa è accaduto a Kiev

Nella capitale ucraina si è disputata l’atto conclusivo della Champions League 2017-18, 17 vittorie tra le due squadre protagoniste della finale, ed una diciottesima in arrivo. Nel primo tempo, sono più gli infortunati a fare notizia, dopo mezzora è costretto ad uscire dal campo, l’uomo più atteso del Liverpool, vale a dire Salah, stessa sorte poco dopo per il Real con Caravajal. Per il resto, una parata importante di Navas su Alexander Arnold e la rete annullata a Benzema nella prima frazione di gioco.

Champions League, Zidane "Col Leicester tutto può succedere"

Nella ripresa, molte più emozioni, a partire dalla traversa colta da Isco, poi il gol di Benzema su pasticcio del portiere avversario, il Liverpool pareggia con Manè, poi si scatena Bale, da poco entrato, il gallese segna una rete pazzesca in acrobazia. Manè sfiora la doppietta centrando il palo, il bis lo concede, invece, ancora una volta, Gareth Bale, sul suo sinistro da fuori, ancora incolpevole Karius, per il Real Madrid è trionfo.

La storia della competizione dopo il successo degli

Ancora una volta il Real, sono 13 i successi nella storia del club madrileno, dopo le prime cinque vittorie consecutive, arriva il successo nel 1966. 32 anni di attesa, ed ecco i successi del ’98, 2000 e 2002. La decima arriva nel 2014, fino alle ultime 3 Champions di fila, a quota 7 c’è il Milan, rimane a 5 il Liverpool, insieme a Bayern e Barcellona.

Tabellino ed immagini della finale

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal (’36 Nacho), Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco (’60 Bale); Cristiano Ronaldo, Benzema (’88 Asensio). All. Zinédine Zidane

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner (’82 Emre Can); Salah (’30 Lallana), Firmino, S.Mané. All. Jürgen Klopp.

MARCATORI: Benzema ’51, Mané 55′, Bale, 64′, 82′ s.t.

Pubblicato da Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.