Tecnologia

WhatsApp, aggiornamento su iOs con gif: come crearle?

Sui dispositivi iOs si può selezionare “gif” dalla “Libreria Foto/Video”, selezionando le gif di “Gifhy”.

Si possono creare e inviare Gif. È quello che è accaduto con l’ultimo aggiornamento (versione 2.16.15) dell’app WhatsApp. Con questo nuovo upgrade si possono inviare Gif, le immagini ripetute in loop in voga negli ultimi tempi, ed addirittura crearne. Per inviarle basta premere il tasto “+” in basso a sinistra, e selezionare “Libreria Foto/Video” sul dispositivo iOs e selezionare “Gif”.

A questo punto ecco aprirsi una nuova finestra, come quella del rullino, dove sono presenti delle selezioni di gif direttamente da Giphy. In aggiunta è presente anche una barra di ricerca, dove è possibile cercarne altre. Così, proprio come Telegram, anche Whatsapp è passato alle Gif.

Si possono creare nuove gif partendo dai video nel cellulare.

Viceversa, per inviare gif già presenti nel cellulare, si può selezionare “Rullino foto” e cercarle come una comune istantanea. La novità (vera e propria) sta nel poter creare gif tramite i video già salvati nel dispositivo. Basta selezionare “Libreria Video” e sceglierne uno.

Successivamente occorre ridurre la lunghezza del filmato tramite la timeline. La stessa app, poi, segnala la lunghezza “giusta” per poter trasformare la scenetta in Gif, facendo “comparire” un pulsante per la sua conversione. L’aggiornamento, per il momento, è disponibile solo per gli utenti che usano iOs, sistema operativo di iPhone e iPad. Di certo non ci vorrà molto prima che l’aggiornamento diventi disponibile anche nello store di Android.

Tag

Anna Porcari

Ho 26 anni, studio all'Università e scrivere è la mia passione più grande."Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore". (Indro Montanelli)
Back to top button
Close
Close