Tecnologia

WhatsApp – iPhone: l’addio è vicino?

Brutte notizie in arrivo per i possessori dei dispositivi i-Phone. Da quanto annunciato dalla stessa azienda di Cupertino, con molta probabilità, alcuni suoi modelli d’i-Phone rischiano di andare incontro a problemi di mal funzionamento per quanto concerne l’utilizzo d’alcune App, ma, in particolar modo, non verrà più garantito il funzionamento della piattaforma di messaggistica WhatsApp.

Ci sono, però, ancora due anni di tempo a disposizione, poiché l’applicazione di WhatsApp sarà attiva ancora fino al 2020.

Come già comunicato, questa problematica non riguarderà tutti i modelli d’i-Phone, ma solo alcuni. Tra questi vanno segnalati tutti quei dispositivi che adoperano iOS7 come sistema operativo, che ha fatto la sua prima comparsa nel lontano 2013 sul modello i-Phone 5s.

La brutta notizia, però non termina qui, poiché Apple ha fatto sapere che, anche, altre applicazioni per iOS potrebbero non essere più attive sugli i-Phone nei prossimi mesi. Tutto questo, nell’ottica che vede la Apple intenzionata a togliere dalla circolazione sul mercato i vecchi modelli, puntando a limitarne l’uso da parte degli utenti. Nessun problema, invece, per tutti i modelli successivi al 5S che potranno ancora usufruire della piattaforma. In ambito Android, le stesse problematiche riguarderanno gli smartphone che adoperano come sistema operativo il 2.3.7 e versioni precedenti.

I possessori dei dispositivi Apple interessati potranno, quindi, stare tranquilli, almeno fino al 2020, prima di dover iniziare a pensare se abbandonare WhatsApp o cambiare dispositivo. D’altra parte, a settembre, verranno presentati tre nuovi modelli d’i-Phone.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close