Windisch Medaglia di Bronzo nel Biathlon (Olimpiadi Invernali 2018)

Primo podio italiano ai giochi di PyeongChang, vince il tedesco Peiffer

Dominik_Windisch_1

Arriva la prima medaglia dell’Italia alle Olimpiadi invernali 2018, la conquista Dominik Windisch nella sprint di biathlon, a termine di una gara convulsa, in cui si è tutto deciso su distacchi contenuti, in cui l’azzurro è riuscito a staccare di otto decimi l’austriaco Eberhard per il gradino più basso del podio a sette secondi dal vincitore Peiffer.

Come è andata la gara

Arriva nella seconda giornata dei Giochi Olimpici 2018 la prima medaglia per gli azzurri, Windisch conquista il bronzo nella sprint di biathlon, dopo un discreto inizio di gara, nella serie a terra, l’italiano non sbaglia, recupera posizioni ma poi in piedi, sbaglia l’ultimo tiro. Nel giro finale, rimonta fino ad arrivare terzo alle spalle del tedesco Peiffer, il quale si aggiudica il suo primo oro olimpico in carriera, da aggiungersi ai 4 titoli mondiali, e del ceco Krcmar, sorprendente argento, entrambi senza errori, mentre hanno sbagliato 3 volte da sdraiati, i grandi favoriti della vigilia, il francese Fourcade ed il norvegese Boe, alla fine 4 i suoi errori, mentre sono stati due quelli di Hofer, alla fine decimo e con una prestazione sugli sci simile a quella del connazionale, domani potrà recuperare nell’inseguimento, i primi dieci sono raccolti in 30 secondi ed in un minuti sono più di 20, nel frattempo si festeggia il primo podio di questa rassegna a cinque cerchi.

Chi è Dominik Windisch

Nato a Brunico nel 1989, esordisce nel 2011 in Coppa del Mondo, dopo un solo anno arriva il suo primo successo nella staffetta maschile, nel 2016 arriva anche quello individuale nella mass start. Ha inoltre conquistato 8 podi in carriera ed è al secondo bronzo conquistato alle Olimpiadi, prima della sprint a PyeongChang 2018, ne aveva centrato un altro a Sochi 2014 nella prova a squadre mista, si spera come questa medaglia di Windisch nel biathlon possa essere la prima di tante a questi Giochi Invernali in Corea.

Pubblicato da Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.