AttualitàCronaca

Aereo precipitato a Roma: disperso il pilota

E’ di poco fa la notizia di un aereo biposto (Diamond Da 20), con a bordo due persone, che si è inabissato nel fiume Tevere, a Roma. E’ stato l’Enav a lanciare l’allarme, segnalando la scomparsa del biposto decollato dall’aeroporto dell’Urbe. Prontamente partiti alla ricerca dell’aereo con gli elicotteri, polizia e carabinieri sono giunti sul posto, all’altezza della Via Flaminia Nuova all’incrocio con via Vitorchiano, per effettuare i primi soccorsi. Uno dei due passeggieri è stato soccorso nel fiume, estratto dall’aereo e trasportato da un elicottero del 118 al Sant’Andrea. Mentre per quanto riguarda l’altro passeggero, il pilota, non c’è traccia e sono ancora in corso le ricerche.

Da quanto segnalato, il pilota, ha lanciato prima un sos alla torre di controllo dell’Urbe e poi ha telefonato alla famiglia spiegando di avere un problema al motore. Il passeggero che si è salvato ha invece raccontato ai soccorritori che dopo la caduta, avvenuta a pochi metri dall’aeroporto, ha percorso alcuni metri nella melma, tra i roghi, prima che giungessero i soccorsi. Inoltre ha dichiarato anche di aver chiamato invano il compagno: “Ho chiamato il mio compagno, ma non ho più sentito la sua voce”.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close