Attentatore Stoccolma: Autista del Camion è un Uzbeko

L'attentatore di Stoccolma è un uomo uzbeko: individuato come autista del camion che ha travolto la folla è stato arrestato ieri

L’attentatore di Stoccolma, autista del camion che ha investito ieri la folla di passanti, sarebbe l’uomo arrestato dalla Polizia locale poche ore dopo l’attentato. Un uzbeko di 39 anni, padre di quattro figli, di cui non si conoscono ancora le generalità.

L’attentatore di Stoccolma è legato all’Isis? Secondo le notizie provenienti dalla Svezia, pare che l’uomo ubzeko, individuato e arrestato dalle forze dell’ordine con l’accusa di “reato terroristico mediante omicidio”, sia un simpatizzante dei sanguinari Jihadisti tanto da aver diffuso attraverso Facebook video e foto di propaganda dell’Isis. Il trentanovenne autista del camion che nel pomeriggio di ieri ha investito una ventina di persone, uccidendone tre e ferendone sedici, pare sia padre di quattro figli e abiti in un quartiere della periferia di Stoccolma.

L’attentatore ubzeko è stato fermato ieri nei pressi del quartiere Marsta di Stoccolma e, secondo quanto riferito il procuratore Hans Ihrman, dovrà presentarsi domani mattina, intorno alle 12.00, davanti alla Corte dove verrà deciso se, in attesa del processo, dovrà essere incarcerato. Oltre all’uomo autista del camion, sul quale pare sia stata ritrovata anche una borsa carica di esplosivo, è stato arrestata ieri anche un’altra persona e non si esclude ancora che tra i due possa esserci un collegamento.

Per quel che riguarda il bilancio delle vittime dell’attentato di ieri, i morti dovrebbero essere tre. Sedici in tutto i feriti: di questi sei sono stati dimessi e i restanti dieci sono ancora ricoverati in ospedale, alcuni – tra cui un bambino – in gravi condizioni.