Aviaria Castel Volturno: paziente in coma a Pineta Grande

Ricoverato in coma dopo un viaggio all’estero.

aviaria castel volturno

È ricoverato dal pomeriggio di ieri un uomo di Mondragone, nel casertano, nell’ospedale di Pineta Grande, a Castel Volturno. A quanto pare, il paziente, 34 anni, sarebbe rientrato da pochi giorni da un viaggio in sud America, dove ha trascorso le vacanze di Natale, con i sintomi del virus H5N1, meglio noto con il nome di aviaria. 

Da questa mattina, in via precauzionale, è stato chiuso il pronto soccorso della clinica, almeno fino all’accertamento delle indagini sanitarie.

L’intera struttura è stata messa in quarantena: il personale sanitario, presente nel nosocomio al momento dell’arrivo del paziente, non potrà lasciare l’ospedale per le prossime 48 ore, la durata cioè della procedura di profilassi.

“I segni clinici ci sono tutti – conferma il Presidente della Casa di cura,Vincenzo Schiavone – mancano solo gli esami di laboratorio, ma, a questo punto riteniamo non ci possano essere dubbi e possiamo confermare, quasi con assoluta certezza, che si tratti di infezione da virus H5N1.”