Cronaca

Bambino preso in ostaggio ad Avellino: ferita una donna

Un uomo ha tenuto in ostaggio un bambino in Via Fosso Santa Lucia, ad Avellino, prima di lanciarsi nel vuoto.

Dopo avere ferito la moglie, presumibilmente con un’arma da taglio, l’uomo avrebbe preso in ostaggio un bambino. La ragazza è stata ferita al collo con un fendente. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto, nel centro storico della città, è giunta la polizia di Avellino. Alla vista degli agenti, l’aggressore si sarebbe barricato in casa e, dopo aver aperto il gas della cucina, avrebbe minacciato di far esplodere tutto. Alle 11,40 l’uomo si è lanciato dal balcone dell’abitazione: immediatamente soccorso, è stato trasferito d’urgenza al Moscati. All’interno della casa rinvenuto il cadavere di uomo.

Forse una lite con la moglie a scatenare il folle gesto.

Sul posto anche il sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close