Bimbo di 1 anno muore soffocato da un boccone di cibo a Villasor

Il piccolo era ospite di un centro di accoglienza per migranti.

bimbo-soffocato-cibo

La tragedia è avvenuta questa mattina a Villasor, nel sud della Sardegna. Un bimbo di 1 anno, ospite del centro di accoglienza per migranti, stava facendo colazione con la madre, quando un boccone di cereali gli è andato di traverso e non gli ha lasciato scampo.

Il piccolo è rimasto soffocato mentre era con la mamma, Nina Koulibaly. Stavano mangiando dei cereali – all’interno della casa accoglienza che in via Cagliari ospita un gruppo di migranti – quando un boccone di cibo gli ha impedito di respirare.

Immediati i soccorsi. I sanitari del 118, che hanno tentato disperatamente di rianimarlo “per due ore”, come hanno poi spiegato, si sono dovuti arrendere.

La famiglia è originaria della Nigeria. Il bimbo si chiamava Boubaka Keita.