Quantcast
Bonus di 600 euro della Cassa Forense: il modulo per la domanda
Attualità

Bonus di 600 euro della Cassa Forense: il modulo per la domanda

Online è disponibile il modulo per presentare la domanda alla Cassa Forense per accedere al bonus da €600 previsto dal decreto ''Cura Italia''.

Il sito della Cassa Forense è stata presa d’assalto per le domande per il bonus di €600 offerto dal decreto ”Cura Italia” ai lavoratori autonomi.

Oggi è il giorno in cui è possibile iniziare a fare domanda per ottenere il bonus da €600 riservato ai liberi professionisti. Il sito dell’Inps è andato totalmente in tilt e ci sono stati gravi falle anche nella tutela dei dati personali degli utenti. Per gli avvocati la procedura per la presentazione della domanda dovrà passare dal sito della Cassa Forense anch’esso andato in tilt e messo momentaneamente offline.

Come chiedere il bonus alla Cassa Forense?

Il modulo per la domanda di accesso al bonus di €600 sarà disponibile non appena il sito della Cassa Forense tornerà disponibile. Il numero di domande pervenute in queste primissime ore è stato talmente alto da mandare in tilt il sistema informatico.

Negli ultimi giorni in Rete erano circolate tantissime notizie relative alla presunta intenzione del Governo di erogare il bonus in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande, ipotesi mai confermata ma che comunque ha causato un po’ di panico tra i professionisti che hanno preferito ”fiondarsi” sul sito della Cassa Forense causando il collasso.

A chi spetta il bonus della Cassa Forense?

Il bonus di €600 della Cassa Forense spetta agli avvocati che nel 2018 hanno dichiarato meno di €35.000 o che, pur avendo dichiarato una cifra compresa tra i €35.000 e i €50.000, hanno fatto registrare una perdita di fatturato di almeno il 33% a causa del Coronavirus.

Il bonus è stato esteso agli avvocati solo in un secondo momento: infatti, inizialmente il decreto non aveva previsto l’erogazione di questo aiuto ai professionisti iscritti alle casse di previdenza privata. Solo di recente il ministro del Lavoro Catalfo ha annunciato l’estensione del bonus che, come detto, per gli avvocati sarà gestito dalla Cassa Forense.

Quanto vale il bonus per gli avvocati?

Il bonus per gli avvocati sarà di €600 come per tutti i liberi professionisti ma si andrà ad aggiungere a gli altri aiuti già previsti dalla Cassa Forense come la sospensione di tutti i pagamenti fino al 30 settembre e le indennità per gli avvocati risultati positivi al Coronavirus.

Al vaglio del Governo per il nuovo intervento economico di aprile c’è l’ipotesi di un innalzamento dell’aiuto agli autonomi a €800 e la trasformazione da bonus una tantum a sussidio erogato mensilmente. Molto dipenderà, ovviamente, dalle risorse economiche che si riusciranno a reperire per questo nuovo decreto allo studio del Governo.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close