Carlo Azeglio Ciampi Morto: Le frasi più belle

Carlo Azeglio Ciampi Morto: Le frasi più belle

Carlo Azeglio Ciampi è morto quest’oggi in una clinica romana all’età di 95 anni. Tante le sue frasi più belle, pronunciate in mezzo secolo di attività politica ed istituzionale.

Carlo Azeglio Ciampi è morto a 95 anni in una clinica romana a causa dell’aggravarsi della malattia di Parkinson, che lo affliggeva ormai da tempo. Uomo impeccabile e di sani principi, l’ex Presidente della Repubblica, del Consiglio e della Banca d’Italia divenne famoso anche per alcune sue frasi celebri, che rendono bene l’idea di che uomo fosse. Eccone alcuni esempi:

  • “E’ diffuso in tutta Italia il risveglio dell’amor di Patria, ed è per me naturale dare voce a questo sentimento”.;
  • “Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza”;
  • “So quanto amate l’Ambiente, quanto vi adoperate per salvaguardarlo. Cercate di vivere inarmonia con i ritmi della Natura. Fa bene. Ci si sente più forti, si può dare il meglio di noi stessi. Provate qualche volta – già molti di voi lo fanno – ad alzarvi all’alba, a vivere il miracolo quotidiano del risveglio della Natura”.
  • “L’Italia intera è grata ai Carabinieri per il loro spirito di abnegazione e attaccamento al dovere, garanzia di tutela per il cittadino. L’Italia è grata anche per la meritoria azione svolta in campo internazionale sempre contraddistinta da umanità e fermezza nel rispetto delle civiltà e delle tradizioni”.

LEGGI ANCHE: