Quantcast
Caserta, donna picchiata e marchiata a fuoco dal compagno
Cronaca

Caserta, donna picchiata e marchiata a fuoco dal compagno

È stata segregata per 3 giorni, subendo violenze e abusi, la donna originaria dell’Est, marchiata a fuoco dal compagno. L’episodio è avvenuto a Castel Volturno, in provincia di Caserta.

L’uomo l’ha tenuta chiusa in casa, riempiendola di botte e violentandola più volte, fino al triste epilogo. L’ha marchiata a fuoco con un forchettone da cucina.

La vittima è una romena di 46 anni residente a Castel Volturno, il compagno è un connazionale di 25 anni. L’aggressore è stato arrestato dalla Polizia di Stato. L’uomo è finito in carcere su ordine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere; il Gip ha poi convalidato il fermo.

Tag
Back to top button
Close
Close