Chiara Ferragni lancia il nuovo sito ufficiale ad ottobre 2018. Ma dimentica la SEO

Un clamoroso errore di ottimizzazione SEO sta accompagnando il rilascio del nuovo TheBlondSalad.Com che andrà online il 22 ottobre 2018

chiara ferragni sito ufficiale

Sarà anche la regina dei social network, la principessa del marketing e la donna italiana (più discussa) del momento. Ma ha bisogno di qualche lezione sulla SEO o di consulenti migliori che seguano il suo sito web. Perché anche Chiara Ferragni ha qualche punto debole.

IL NUOVO “THE BLOND SALAD” VERSIONE 2018

Ma veniamo ai fatti. E’ tempo di grandi cambiamenti in casa Ferragni. Prima la gravidanza ed il parto, poi il matrimonio più social di sempre con Fedez, poi ancora la tanto discussa edizione limitata di Acqua Evian che porta la sua firma (e costa 8 euro). Infine l’annuncio del rilascio del nuovo sito web, che dovrebbe andare online il prossimo 22 ottobre. Fin qui tutto nulla di nuovo. Il restyling di un progetto online, per altro di successo e con tanti visitatori giornalieri, è qualcosa di routine, all’ordine del giorno, soprattutto in un settore come quello della moda, del marketing e dei social network. Ma spesso quella che dovrebbe essere una semplice “rinfrescata” del sito web diventa un vero e proprio dramma, come vedremo di qui a poco.

IL SITO UFFICIALE DI CHIARA FERRAGNI OGGI

Da qualche ora collegandosi a TheBlondSalad.Com gli utenti vengono accolti da una grande immagine a tutta pagina che occupa l’intera home page. Uno scatto in cui la nota influencer saluta i suoi fan con la mano ed annuncia, con tanto di conto alla rovescia, il rilascio del suo nuovo sito web con la frase “Hi Guys, ci siamo rifacendo il look“. E fin qui tutto normale. Si chiamano tecnicamente “pagine di manutenzione” e servono per comunicare messaggi/eventi di questo genere ai visitatori. Magari incuriosendoli e portandoli a ricollegarsi il giorno del lancio online. Anche se più di 12 giorni di attesa e neanche la possibilità di lasciare il proprio indirizzo mail per essere ricontattati il giorno dell'”evento” non rappresentano proprio la migliore delle scelte. Ma il peggio deve ancora venire…

Chiara Ferragni su Instagram: le foto impazzano sul web

IL GRAVE ERRORE SEO COMMESSO

Ma cosa ha combinato chi sta lavorando sul sito ufficiale di Chiara Ferragni? Ok che la home page diventi una pagina di cortesia, per annunciare appunto il restyling e la data di rilascio, ma applicare dei reindirizzamenti automatici (in gergo “301“) da tutte le pagine del sito alla home page è una grande sciocchezza (per usare un eufemismo). In pratica è stata applicata una regola automatica attraverso la quale ogni visitatore che atterra su una qualsiasi delle oltre 5mila pagine indicizzate da Google di TheBlondSalad.Com (tra singoli articoli, sezioni interne e pagine istituzionali) atterra in home page. Questo reindirizzamento riguarda non solo gli utenti, ma anche gli spider dei crawler dei motori di ricerca a cui, con una semplice riga di codice, è stato detto che quelle pagine non esistono (e non esisteranno) più. Risultato? Il sito ufficiale di Chiara Ferragni potrebbe perdere ranking tra i risultati di Google (quindi posizionamenti, visibilità e traffico organico), buttando all’aria anni di lavoro. Va anche detto, in tutta onestà, che la popolarità, il trust ed il brand sono così segnali così forti agli occhi di Google che potrebbero essere considerati più rilevanti dal motore di ricerca rispetto all’ottimizzazione di cui hanno bisogno i “siti normali”.

 

E sul web gli addetti ai lavori non hanno perso tempo per individuare il gravissimo errore (da principianti della SEO), soprattutto sui social network, dove è stato Giorgio Taverniti ad evidenziare per primo la grossolana ingenuità. Altri, come ad esempio l’utente Merlinox su Twitter, hanno chiesto lumi direttamente ai massimi esponenti di Google, ovviamente in chiave ironica. E’ probabile che, dopo le numerose segnalazioni, chi ha commesso questa disattenzione corra immediatamente ai ripari (sempre che non venga licenziato prima). Ma la lezione del giorno resta: anche le star hanno dei punti deboli…

Chi è Chiara Ferragni? l’imprenditrice che ha sposato Fedez

Pubblicato da Gianluca Capiraso

35 anni, avellinese, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti dall'ormai lontano 2000. Appassionato di sport, tecnologia e web, è attualmente Search Marketing Specialist presso una società di Milano.