Come Rinnovare Abbonamento WhatsApp

Spiare Messaggi e Conversazioni su WhatsApp: Metodi Funzionanti

Come ben sappiamo WhatsApp ha un costo annuale di 0,89 €, di certo un costo irrisorio ma non gratis, ma delle volte abbiamo difficoltà nel pagarlo perchè non abbiamo una carta di credito associata al nostro account, del Play Store; quindi vediamo oggi come pagarlo tramite il credito telefonico della vostra sim card.

WhatsApp per chi non lo conoscesse è la famosa App di messaggistica istantanea che ha mandato praticamente in pensione i vecchi SMS; infatti tramite essa è possibile inviare messaggi infiniti, gratuitamente, a patto di pagare l’abbonamento annuale di 0,89 €, con possibilità di acquistare anche il pacchetto 3 anni o 5 anni con uno sconto sul costo annuale.

Sebbene esistano altre alternative gratuite, ad esempio Telegram, di cui abbiamo parlato in un altro articolo, WhatsApp continua ad essere la più utilizzata. Se non possedete una carta di credito, oppure ne avete una prepagata ma non avete voglia di andare a far la ricarica, che tra l’altro, ad esempio per una postepay, ha un costo di commissioni di 1 €, esiste un modo per pagarlo tramite il credito telefonico. Ecco quali sono i passi da seguire per farlo: 1) aprite l’applicazione Whatsapp; 2) andate sulla voce Menù; 3) a questo punto cliccate su Impostazioni, poi su Account, poi Info pagamento; 4) ora possiamo decidere per quanto tempo dare l’abbonamento: 1 anno (0,89 €), 3 anni (2,40 €) o 5 anni (3,34 €); 5) una volta scelto il periodo di abbonamento clicchiamo su Google Wallet; 6) Google Wallet, ci permetterà di decidere se vogliamo utilizzare il nostro operatore telefonico pagare l’importo.

Entro 15 minuti dall’operazione riceverete la conferma che l’abbonamento è stato pagato; sappiate che questa forma di pagamento può essere utilizzata anche per comprare le app sul Play Store con il vostro credito telefonico.