Cronaca

Coronavirus a Napoli: paziente sputa contro il medico per un tampone

I Carabinieri della Compagnia Vomero stanno indagando per individuare l'aggressore scappato dopo l'episodio

Un gesto che potrebbe costare caro. L’episodio è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 10 aprile, all’ospedale Cotugno di Napoli: un uomo ha aggredito una dottoressa e un infermiere sputandogli addosso perché non voleva aspettare il proprio turno. L’uomo, che presentava sintomi febbrili, si trovava nella sala dove viene effettuato il cosiddetto Triage e dove si attende per il tampone. I due sanitari sono stati stati posti in quarantena mentre il locale, dove si è consumato il fatto, è stato evacuato e sottoposto a sanificazione.

Intanto i Carabinieri della Compagnia Vomero, intervenuti sul posto dopo essere stati allertati dal personale ospedaliero, hanno raccolto le testimonianze relative all’episodio per individuare così l’aggressore.

Vicenda commentata amaramente da Maurizio Di Mauro, direttore generale dell’ospedale Cotugno:

In questo momento così critico, due sanitari sono stati costretti ad autoisolarsi, un danno per la collettività che deve fare a meno di loro e di una delle dottoresse più valide e assennate del presidio. Medici, infermieri e operatori sanitari sono i nostri eroi, è gravissimo ciò che è accaduto. Ho avvertito il Questore di Napoli di quanto accaduto e potremo contare sulla sua collaborazione e vicinanza, che in questo momento è vitale per il Cotugno e per cui lo ringraziamo”.

Coronavirus a Napoli: cosa è successo

L’uomo stava aspettando il turno per effettuare il tampone. L’attesa lo ha mandato in escandescenza ed è stata immediata la sua reazione: infatti ha inveito contro la dottoressa cercando di colpirla mentre un infermiere è intervenuto per difendere la collega e sedare gli animi. A quel punto l’uomo ha sputato contro i due sanitari ed è scappato.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Veronica Mandalà

Palermitana di nascita, sono laureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo all'Università "La Sapienza" di Roma. Appassionata scrutatrice della realtà in tutte le sue sfumature, mi occupo di attualità, politica, sport e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close