Musica

Coronavirus, Jackson Browne positivo al test

Il noto songwriter statunitense si trova ora in quarantena.

E’ un fatto risaputo, il covid-19 non risparmia nessuno. Molti sono infatti i casi di contagio che riguardano, oltre ai personaggi sportivi, anche le stelle del cinema o della musica, italiana ed internazionale. Come ha rivelato in un’intervista al magazine Rolling Stone, anche il songwriter statunitense Jackson Browne è risultato positivo al tampone del Coronavirus: “Appena ho cominciato ad avere una leggera tosse e un po’ di febbre ho subito fatto il test per il COVID-19. I miei sintomi sono molto lievi, per questo non ho bisogno di alcun tipo di medicazione e sicuramente non devo essere ricoverato o cose del genere.

L’artista 71enne avrebbe, quasi sicuramente, contratto il virus durante ‘evento di beneficienza Love Rocks NYC, manifestazione a cui hanno partecipato colleghi come Cyndi Lauper, Dave Matthews e Warren Haynes. Il cantante consapevole di dover stare attento in situazioni del genere ha raccontato che “qualcuno della crew della serata l’ha preso, per quello che ne so potrei essere stato io, potrei averlo preso io da loro o al contrario, non so, ho anche viaggiato su un aereo per andare fin là”.

Appena ha avvertito i primi sintomi Browne si è messo in auto quarantena e passando il tempo ascoltando musica, guardando la Tv e leggendo tanti editoriali. Allo stesso tempo, il cantante ha iniziato a fare un giro di chiamate avvisando tutte le persone con cui è entrato recentemente in contatto.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close