Cristiano Ronaldo sostenitore Fondazione Borgonovo, Chantal: “Un gesto bellissimo”

Cristiano Ronaldo sostenitore Fondazione Borgonovo, Chantal:

Campione dentro e fuori dal campo. Le lacrime prima di lasciare la finale, l’esuberanza nel sostenere la sua squadra come fosse un padre e quella commozione mentre solleva la coppa al cielo: Cristiano Ronaldo, dopo la vittoria del Portogallo all’Europeo, ha significato questo per i media di tutto il mondo. Eppure, quel giocatore talentoso, che molti hanno sempre considerato arrogante e vanesio, nasconde un’anima gentile ed altruista.

A testimonianza di questo suo lato poco conosciuto ci sono le parole commosse di Chantal Borgonovo. Vedova dell’ex attaccante della Fiorentina Stefano Borgonovo, Chantal ha fondato nel 2004 la Fondazione Bogonovo, che si occupa di combattere la SLA, terribile malattia degenerativa per la quale è morto il marito. Cristiano Ronaldo ha conosciuto questa realtà tramite i racconti di Carlo Ancelotti e ha deciso, così, di sostenere la Fondazione. Il giocatore portoghese ha, infatti  scritto su Facebook: ” Stefano amava il calcio quanto amava la vita, perciò ho deciso di sostenere la Fondazione Borgonovo per la lotta contro la SLA e invito tutti a fare lo stesso“.

Cristiano ha, poi, chiamato di persona la signora Borgonovo, invitandola ad assistere alla finale dell’Europeo. Chantal è rimasta molto sorpresa e contenta per il gesto di Cristiano Ronaldo e, durante un’intervista a una radio locale toscana ha, detto: “Mi ha telefonato, è stato un gesto bellissimo“.

Neolaureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia in giornalismo a stampa, radiofonico e televisivo.
Giovane ventitreenne redattrice per calciomercato-Inter.it, Newsly.it e NailsArt.it.
Appassionata di scrittura e di moda, ottima fruitrice di
film, documentari e serie tv. Viaggiatrice curiosa che ama il confronto con il diverso.