Disoccupazione Giugno 2017: Calo in Italia all’11,1%

Tasso di disoccupazione diminuito secondo gli ultimi dati dell'Istat, cresce l'occupazione femminile

Istat, Crescita del Pil in Italia nel 2016: i Dati 1

Dati confortanti quelli emersi sulla disoccupazione in Italia, si è infatti registrato un calo fino all’11,1% nel mese di Giugno 2017, vediamo quanto pubblicato dall’Istat ed i valori rispetto ai periodi precedenti sui disoccupati nel nostro Paese.

I numeri sulla Disoccupazione in Italia

Dopo gli ultimi dati evidenziati a maggio, in cui il numero di disoccupati in Italia era cresciuto, sono stati registrati quelli relativi allo scorso mese, vale a dire giugno, stavolta ne è emerso un calo piuttosto importante anche se non ancora sufficiente a contrastare il problema del lavoro nel nostro Paese, secondo l’Istat, l’Istituto Nazionale di Ricerca, la disoccupazione è scesa all’11,1%.

Istat, Crescita del Pil in Italia nel 2016: i Dati 2

In totale sono circa 57 mila gli italiani senza aver trovato lavoro, tra chi lo cerca, sono esclusi da tale statistica, gli inoccupati, tra l’altro aumentati di poco a giugno, o chi non si trova più in età lavorativa, gli occupati, crescono invece dello 0,1%, con un tasso di occupazione, arrivato ormai all’attuale 57,8%.

La tendenza complessiva, permette un’adeguata distribuzione tra le varie fasce di età, compresa anche quella più delicata, vale a dire quella giovanile, diminuita dello 0,1%, arrivata a giugno al 35,4%. Confortanti anche i dati relativi a donne e lavoratori a termine, vediamo adesso un confronto con periodi più o meno recenti.

Confronto con il passato sui dati relativi alla disoccupazione

Come già detto prima, il calo complessivo della disoccupazione, ha fatto registrare un notevole aumento dell’occupazione femminile, il più alto da quando l’Istat rivela le proprie statistiche, quindi dal 1977, arrivando ad una percentuale del 48,8%, avvicinandosi come mai prima, alla fatidica soglia in cui almeno la metà delle donne hanno lavoro.

Questo mese, ha però neutralizzato un maggio in cui i risultati erano stati negativi, in quella circostanza si erano registrati 53 mila posti di lavoro, con i 57 mila di questo mese, si è praticamente ritornati ai valori di aprile, dall’11,3 si è passati dunque ad un calo dello 0,2%, fino all’11,1% come tasso di disoccupazione in Italia per giugno 2017, secondo i dati forniti dall’Istat.