Elezioni regionali 2015: Toti vince in Liguria, PD bene in Campania, Puglia e Toscana

In queste Elezioni Regionali 2015 il Partito Democratico vince in cinque regioni su sette, ma accusa un leggero calo che sicuramente non lascerà tranquillo il presidente del consiglio Matteo Renzi. Tiene il centro destra che si conferma in Veneto e un po’ a sorpresa riesce a strappare la Liguria con la vittoria di Giovanni Toti.  Ottimo anche il risultato del Movimento 5 Stelle, il partito guidato da Beppe Grillo è dietro solo al PD come voti.

Il Pd conquista le Marche con Luca Ceriscioli che vince con il 41,1 % e in Toscana con Enrico Rossi che ottiene il 48%. Netta vittoria anche in Puglia per Michele Emiliano con il 47% e  in Umbria per Catiuscia Marini con il 42,8%. In Campania grande vittoria per il PD con l’elezione di Vincenzo De Luca che batte il governatore uscente Stefano Caldoro, terzo posto per Valeria Ciarambino del Movimento 5 Stelle.

In LiguriaGiovanni Toti, consigliere politico di Silvio Berlusconi vince con il 34,5%. Sicuramente la piu grande sorpresa di queste elezioni che vede il centro destra tornare a governare dopo dieci anni di governo di centrosinistra. In Veneto il presidente uscente Luca Zaia riconquista la regione con oltre il 50 per cento. Molto distanziata la candidata del Partito Democratico Alessandra Moretti con il 23%.

TUTTE LE NOTIZIE SULLE ELEZIONI REGIONALI 2015